allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Un mondo di baci


Recensioni
"La Stampa" del 28/05/2012

De Biasi, il tuo bacio è come un clic
Gli scatti del grande vecchio in mostra e in volume
di Marco Vallora

Ha detto il suo complice, geniale amico Bruno Munari, anni e anni fa: «Ha un libro segreto nel cassetto, con delle idee fotografiche che pensa di realizzare entro il 2015». Felice profezia: il vivacissimo Mario De Biasi, che s’accinge ai freschissimi novanta, certo sarà ancora lì, usmante come un bracchetto, a colmare il suo dizionario universale d’immagini. Perché, l’ha detto il super-esperto Italo Zannier: «nelle caselle della vivace mente alleva e custodisce una serie di temi, che il suo computer intellettuale, via via individua con lo sguardo» e che poi incasella, alfabeticamente, nel suo sogno borgesiano di tutto catalogare.
Pure per deformazione professionale, da quando, ’53, redattore di Epoca, con «la macchina fotografica che fa parte della sua anatomia, come il naso o gli occhi» (Munari) girava il mondo, preparando copertine e choc storico-visuali, altro che scoop! ma calcando pure i corridoi della Mondadori, quando alle scrivanie sedevano gli Zavattini, i Sereni, i Del Buono. Facile aprire alla lettera “b” del suo casellario mentale e far saltare fuori la parola-chiave Bacio, la mostra (all’Espace Porta Documana prorogata fino al 7 giugno, opportuno tel. per orari tel. 0165 274401 ) e così il consigliabile volumetto Allemandi.
Dal celebre Bacio di Budapest dell’«italiano pazzo», che fu ferito durante la rivolta, pur d’essere massimamente vero, ai torridi baci cariochi, a quelli ghiacci del Quebec, od impiegatizi-Olmi di Milano. Sino ai due ragazzi parigini, «sulla panchina, che si erano costruiti la loro stanza con le sedie intorno». Senti il loro batticuore, ma anche quello del cardio-reporter, che si scaraventa giù tra la folla, dall’alto del suo teleobiettivo sulla torre Eiffel, sperando di trovarli ancora lì. Per fortuna sì: per sempre

Mario De Biasi è uno dei più importanti fotogiornalisti italiani, protagonista di una lunga stagione di reportage scattati in tutto il mondo durante una collaborazione durata trent’anni con il settimanale Epoca. In questo volume De Biasi seleziona una cinquantina di immagini dedicate al bacio raccolte tra ritratti e scatti rubati per le strade, con i protagonisti delle cronache mondane (Fellini, Giulietta Masina, Antony Quinn) e anonimi soggetti immortalati sempre con garbo e delicatezza. Il libro accompagna la mostra che inaugurerà il giorno di San Valentino
ad Aosta.
A cura di: Raffaella Ferrari e Daria Jorioz
Pagine: 96
Misure: 16,5x24
Illustrazioni: 51
Legatura: Cartonato senza sovracoperta
Edizione: Bilingue italiano e francese
ISBN: 978-88-422-2115-9
Prezzo: 14,00 €




Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - via Mancini 8, 10131 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012