allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Il Museo Nazionale del Cinema



Quella del Museo Nazionale del Cinema è la storia di un sogno nato dalla tenace passione della studiosa e collezionista Maria Adriana Prolo, accresciutosi nella fortuna dei primi allestimenti, deluso dai numerosi e infelici traslochi e infine coronato il 19 luglio del 2000, anno nel quale il museo viene inaugurato nella perfetta cornice della Mole Antonelliana. Il geniale edificio ottocentesco, progettato da Alessandro Antonelli come tempio per la comunità ebraica torinese e divenuto ben presto il simbolo stesso della città, per uno strano caso del destino ha una storia che negli anni ha incrociato più volte quella dell'antico "Museo della cinematografia"; dopo alterne e travagliate vicende la Mole Antonelliana offre oggi al Museo Nazionale del Cinema uno spazio espositivo innovativo, che si struttura in sei differenti livelli e raggiunge l'apice della sua grandezza nell'imponente Aula del Tempio, sovrastata dal vuoto della cupola e sulla quale si affacciano le numerose gallerie perimetrali. L'allestimento studiato dallo scenografo Francois Confino valorizza la singolarità architettonica dell'edificio e presenta un percorso museale fluido e strutturato verticalmente, che conquista il visitatore snodandosi tra le differenti sezioni espositive che raccontano la nascita e l'affermazione dell'arte cinematografica, dalla sua preistoria fino ai giorni nostri. Dagli "incunaboli" dell'immagine animata offerti dall' Archeologia del Cinema, ai segreti celati dietro lo schermo e svelati dalla Macchina del Cinema, dal fascino della Galleria dei Manifesti alle scenografiche "cappelle" tematiche che si aprono sull'Aula del Tempio, un invito a scoprire le bellezze della Settima Arte attraverso il patrimonio di rarità, testimonianze,reperti e fotografie del Museo Nazionale del Cinema.
A cura di: Donata Pesenti Campagnoni con Nicoletta Pacini
Pagine: 80
Misure: 24 x 34 cm.
Legatura: Rilegato
ISBN: 978-88-422-1700-8
Prezzo: € 12,90 sconto 15% € 10,97