allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

L'arte itinerante del Novecento Italiano



L’Arte itinerante propone una vetrina di autori dalle poetiche disparate ed eterogenee che animarono il Novecento Italiano pittorico e scultoreo nell’intervallo tra le due guerre. Accanto ai fondatori storici del «Novecento» milanese degli iniziali anni venti, Bucci, Dudreville, Funi, Marussig, altre figure del calibro di Carpi, De Grada, Marchini, Monti, Morelli, Prada, Salietti rappresentarono gli sviluppi eterogenei del movimento orientato alla moderna classicità, accompagnandone gli esiti e le vicende attraverso le cospicue partecipazioni alle rassegne espositive italiane e straniere tra il 1926 e il 1933. Alcune personalità tutte da rileggere e riconsiderare, come quelle di Arpesani, Bonomi, Consolo, Fini, Griselli, Lodi, Pratelli, per citarne solo alcune, sono qui riportate all’attenzione attraverso la presenza di opere sintomatiche del clima novecentista. Dalle rappresentanze artistiche milanesi degli anni del “ritorno all’ordine” a quelle toscane e venete, fino ai giovani, futuri chiaristi e agli scultori, l’itinerario si dipana con sorprendente ricchezza di presenze, indagate con specifica attinenza all’ambito ambrosiano nelle partecipazioni alle Sindacali lombarde, oltre che alle storiche mostre del Novecento Italiano in Italia e all’estero.
A cura di: Guido Cribiori e Nicoletta Colombo
Pagine: 128
Misure: 21 x 29,7 cm.
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-422-1995-8
Prezzo: € 25,00 sconto 60% € 10,00