allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Lo sguardo della fotografia sulla città ottocentesca


Milano 1839-1899


«Lo sguardo della fotografia sulla città ottocentesca. Milano 1839-1899»: una mostra che indaga il rapporto tra la fotografia e i mutamenti che caratterizzano una città, Milano, avviata nell’Ottocento a divenire capitale culturale ed economica del nuovo Stato unitario. Un’indagine capillare svolta soprattutto sui preziosi fondi fotografici del Civico Archivio Fotografico di Milano e sulle fonti dell’epoca, manoscritte e a stampa, per far emergere nella sua ampiezza la storia della fotografia milanese e dei suoi protagonisti. Dalle incisioni alle vedute fotografiche dei grandi fotografi professionisti, tra i quali basti fare i nomi di Luigi Sacchi, Pompeo Pozzi, Giulio Rossi, Hippolyte Deroche e Francesco Heyland, il volume offre un ampio spettro di approfondimenti, dal rapporto dei fotografi con l’Accademia di Brera, o con le Istituzioni scientifiche, al rapporto tra fotografia e architettura e tra fotografia e sviluppo urbano. Ulteriori elementi d’indagine sono poi offerti dallo spoglio delle riviste d’epoca, anche del settore scientifico, dal regesto dei trattati d’argomento fotografico pubblicati a Milano, per concludere con le sezioni dedicate alle schede scientifiche delle fotografie e alle biografie dei fotografi, che restituiscono la mappa del professionismo milanese. Un utile strumento per gli studi e una rigorosa ricerca storica che contribuiscono a ribadire la centralità e l’importanza della fotografia all’interno della cultura dell’Ottocento.
A cura di: Silvia Paoli
Pagine: 326
Misure: 24 x 28 cm
Illustrazioni: 95
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-422-1895-1
Prezzo: € 40,00 sconto 75% € 10,00