allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Il valore dei dipinti dell'Ottocento e del primo Novecento


di Giuseppe Luigi Marini


Questo annuario circostanzia ulteriormente l’informazione ragionata e specialistica dei valori artistici e di mercato su 1060 artisti dell’Ottocento e del primo Novecento, di tradizione figurativa. Le rigorose analisi critiche, storiche ed economiche hanno reso quest’opera un «classico», riconosciuto da studiosi, collezionisti, mercanti e operatori, in Italia e all’estero, come l’affidabile, insostituibile, indispensabile repertorio di consultazione e di riferimento: dati aggiornati, chiari, obiettivi, verificati, proiezioni future e umori del settore. 3708 risultati d’asta recentissimi, aggiornati sino all’estate 2010, singolarmente controllati, 1577 opere riprodotte, 80 tavole a colori, 1399 firme in facsimile, 904 pagine, tutti i record di vendita e il meticoloso risscontro delle variazioni nell’ultima stagione relative alle nuove valutazioni degli artisti. Tutti i cataloghi di mostre pubbliche e private, le monografie, i repertori e i saggi editi tra l’estate 2009 e l’estate 2010.Giuseppe Luigi Marini
Architetto e saggista, collabora a riviste e periodici ed è autore di una cinquantina di volumi e cataloghi di mostre sull’architettura antica e moderna, sulla pittura e sulla grafica, specialmente dell’Ottocento. Fra essi: «L’architettura barocca in Piemonte» (1963), «Dalla città greca alla città barocca» (1965), «Il Gabinetto segreto del Museo Nazionale di Napoli» (1968), «Matteo Olivero» (1979), «Giovanni Battista Carpanetto» (1981), «La pittura di Luigi Bolongaro» (1982), «Cesare Maggi» (1983), «Documenti pittorici del secondo Ottocento e del primo Novecento» (1984, 1985, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996), «L’incisione del Novecento in Piemonte» (1985), «Giacomo Grosso» (1990), «Matteo Oliviero» (1994), «Antonio Fontanesi» (1995), «Pellizza da Volpedo» (1995), «Cesare Maggi. Un divisionista in Valle d’Aosta» (1997), «Quadrone. Catalogo ragionato» (1998), «Andrea Tavernier» (1999) e «I divisionisti piemontesi da Pellizza a Balla» (2203). È coautore delle monografie dedicate ai pittori toscani Angiolo Tommasi (1979), Ludovico Tommasi (1980) e Fernand Riblet (1980); con Piero Dini ha firmato il catalogo generale dell’opera di De Nittis (1990). Dal 1970 ha iniziato la propria collaborazione al «Catalogo Bolaffi della Pittura italiana dell’Ottocento», divenendone dal 1976 (n. 6) al 1982 (n. 11), curatore unico. Incaricato della revisione scientifica per le voci di pittori italiani del XIX secolo sul «Dizionario enciclopedico Bolaffi dei pittori e degli incisori italiani» (1972-1976), ha firmato 500 schede storico-critiche. Dirige la collana di Allemandi «Archivi dell’Ottocento» ed è consulente ed esperto, per il secolo XIX, de «Il Giornale dell’Arte».


Pagine: 904
Misure: 21 x 30,5 cm
Illustrazioni: 80 ill. col., 1.577 ill. b/n
Legatura: rilegato
Edizione: XXVIII edizione 2010-2011
ISBN: 978-88-422-1870-8
Prezzo: 30,00 €




Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - via Mancini 8, 10131 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012