allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

La Spina, uno yacht del Novecento


La storia del primo 12 metri stazza internazionale italiano


Agli inizi del 1929, a Varazze, vicino Genova, viene varata un barca a vela progettata per partecipare - prima in Italia - alle competizioni sportive della classe internazionale dei 12 metri. È La Spina, voluta da Franco Spinola, un aristocratico genovese, ammiraglio della Marina militare. Per una serie di vicende La Spina è destinata a non avere concorrenti nel Mediterraneo. Viene poi trasformata in un elegantissimo yacht da crociera, con il quale nel 1938, il nuovo proprietario, il nobile bolognese Gian Augusto Salina Amorini Bolognini, toccherà i più bei porti italiani, ospitando a bordo la società esclusiva e mondana degli ultimi anni trenta. Nel secondo Novecento, dopo essere passata nelle mani di nuovi proprietari, La Spina, grazie a un armatore napoletano che la riscopre abbandonata nel porto di Malaga, sarà oggetto di un magistrale restauro filologico, degno di un autentico capolavoro museale.
A cura di: Annunziata Berrino
Pagine: 136
Misure: 24 x 34 cm
Legatura: rilegato
ISBN: 978-88-422-1721-3
Prezzo: 10,00 €