allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Nel segno della memoria.


Un percorso tra arte e disagio


I manicomi erano luoghi desolati e inumani in cui venivano contenuti migliaia di uomini e donne. Contenuti e non certo curati, perché l’ospedale psichiatrico non solo non curava, ma creava patologia. Con questo volume si vogliono ricordare queste cose attraverso cartelle cliniche, documenti e fotografie. Sono volti di uomini e di donne sofferenti che raccontano storie drammatiche, irirgidite e congelate in aride cartelle cliniche dove la sola nota “prosegue invariato” ritrascritta di anno in anno, sembra gettare una pietra tombale sopra una possibile speranza di cambiamento.E poi altre fotografie-dipinti che rimandano alla desolazione dell’ambiente manicomiale: materassi abbandonati e tristi che videro notti agitate e sogni terribili; lenzuola come sudari; povere sedie, unico riposo per chi camminava avanti e indietro, tutto il giorno, senza meta, trascinando scarpe senza lacci; vecchi termosifoni arrugginiti, unica fonte di calore nel gelo affettivo delle mura manicomiali.
A cura di: Domenico Nano
Pagine: 144
Misure: 24 x 28
Illustrazioni: 77 col., 27 b/n
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-422-1713-8
Prezzo: 5,00 €