allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Il Museo Egizio di Torino


di Eleni Vassilika


Il Museo Egizio venne istituito nel 1824 con l’acquisizione da parte del re Carlo Felice di un’ampia collezione, arricchitasi nel tempo grazie ad anni di scavi in Egitto, ad acquisti, a donazioni. Oggi le sue straordinarie raccolte lo caratterizzano come l’unico museo, a parte quello del Cairo, dedicato esclusivamente all’arte e alla cultura egizie. Numerosi ricercatori hanno dedicato molto del loro tempo immersi nello studio di migliaia di pezzi e documenti (dei quali 6.500 sono esposti, mentre 26.500 sono conservati nei depositi), esprimendo incredulità di fronte alla monumentalità di tanti di questi oggetti. Le bellissime fotografie documentano proprio i pezzi più famosi (colossali statue, sfingi e sarcofagi in pietra) e le sale conosciute come «lo Statuario», riallestite recentemente dallo scenografo Dante Ferretti con una particolare illuminazione che ne sottolinea il valore artistico.Eleni Vassilika
Eleni Vassilika, nata ad Atene, si laurea nel 1979 al Brooklyn College di New York; consegue nel 1982 il Master's Degree in storia dell'Arte all'Istituto di Belle Arti della New York University. Negli anni 1983-1985 studia in Germania e consegue nel 1989 i dottorati in Arte Greca ed Egizia e in Archeologia all'Istituto di Belle Arti della New York University. Durante il dottorato è Getty Fellow e diviene Direttore di Independent Art Research Ltd London (1988-1990), dove valuta l'età e l'autenticità di antiche e moderne opere d'arte, con l'ausilio di test scientifici. Dal 1990 al 2000 è Responsabile delle Antichità al Fitzwilliam Museum, dove si occupa di tutte le collezioni greche, romane, cipriote, egizie e dell'Asia occidentale. Nello stesso periodo a Cambridge, dove è Fellow del Lucy Cavendish College, dirige un programma di ricerca e insegnamento molto attivo sia in Arte classica che in Egittologia. Nel 2000 lascia Cambridge e assume la posizione di direttore e chief executive officer al Roemerund Pelizaeus-Museum a Hildesheim, dove è responsabile dell'istallazione di oltre quattomila metri quadri di gallerie permanenti di paleontologia, arte egizia, arte asiatica, archeologia peruviana, mineralogia e altro. Da ottobre 2005 è direttore del Museo Egizio di Torino. Ha pubblicato tra l'altro: «The Art of Ancient Cyprus in the Fitzwilliam Museum», Nicosia & Cambridge 1999, con Vassos Karageorghis e Penelope Wilson; «Classic Art» Cambridge 1998; «Egyptian Art» Cambridge 1995; «Ptolemaic Philae» Leuven 1989.


Pagine: 40
Misure: 24 x 33,5 cm
Illustrazioni: 26 col., 7 b/n
Legatura: brossura
Autore illustrazioni: Pino dell'Aquila
ISBN: 978-88-422-1494-6
Prezzo: 1,00 €