allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Augusta Bagiennorum



Questo volume fa il punto sullo stato di conservazione del sito
archeologico di Benevagienna, il cui nome deriva da quello dei Bagienni, tribù ligure insediata in un vasto territorio dell’attuale
Piemonte a sud del Po, interessato da operazioni militari romane a partire dalla seconda metà del II secolo a.C. Augusta
Bagiennorum, citata da Plinio tra i nobilia oppida della Liguria, fu fondata come colonia intorno al 25 a.C., al centro del territorio compreso fra la Stura di Demonte e il Tanaro, in una zona nevralgica della rete viaria romana. L’impianto urbano è noto da scavi ottocenteschi, in seguito l’area scavata fu ricoperta e i monumenti attualmente visibili sono stati riportati alla luce nel secondo dopoguerra. Della città romana sono attualmente visibili il teatro, probabilmente della seconda metà del I secolo d.C., con una cavea che doveva contenere circa tremila persone, e resti dell’acquedotto nella campagna circostante. La città era luogo di aggregazione anche di una vasta popolazione sparsa nel suburbio, era cinta di mura, delle quali sono state individuate due porte e quattro torri, e dotata di impianti termali e di un anfiteatro presumibilmente adibito anche a naumachie.
A cura di: Maria Cristina Preacco
Pagine: 32
Misure: 17 x 24 cm
Illustrazioni: 23 col., 5 b/n
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-422-1275-1

Evergreen
Prezzo: € 5,00 sconto 80% € 1,00




Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - via Mancini 8, 10131 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012