allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Tra Utopia e Ruggine


Paesaggi dell'ingegneria dal Settecento a oggi

di Antoine Picon


Il volume raccoglie alcuni tra i più interessanti saggi di Antoine Picon, professore di Storia dell’Architettura e della Tecnologia all’Università di Harvard. Picon ha svolto i suoi studi a Parigi, all’École Polytechnique e all’École des Hautes Etudes en Sciences Sociales, e in Francia ha pubblicato numerosi studi e monografie sul Settecento, Claude Perrault, l’ingegneria e l’architettura, la tecnologia. Questi saggi, scritti tra il 1987 e il 2005, non erano finora disponibili in Italia: dunque un altro selezionato volume sulla quintaessenza del miglior pensiero contemporaneo sull’architettura si affianca, nella collana «Testimoni dell’architettura», agli scritti tradotti di Rafael Moneo e Ignasi de Solà-Morales. Spesso i saggi di Picon sono sintesi delle monografie più celebri (come quello sui protagonisti del Settecento intorno alla costruzione e ai saperi necessari per controllarla), o affrontano temi classici (come il pensiero sociale degli ingegneri pubblici francesi nell’Ottocento), piuttosto che analizzare la storia del pensiero tecnico e la sua complessa evoluzione.Antoine Picon
Architetto e ingegnere con studi all'Ecole Polytechnique, all'Ecole des Ponts et Chaussées e all'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, è professore di Storia dell'architettura e della tecnologia oltre che direttore di programmi di dottorato alla Graduate School of Design dell'Università di Harvard. I suoi studi sono dedicati da oltre un ventennio a indagare il rapporto tra architettura, ingegneria e pensiero tecnologico in età moderna e contemporanea.


A cura di: Antoine Picon
Pagine: 160
Misure: 21,1 x 19,4 cm
Illustrazioni: 24 b/n ills.
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-422-1477-9

Evergreen
Prezzo: 1,00 €