allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Il pittore Luigi Nono (1850-1918)


Recensioni
«Una fonte di materiale finora inedito di enorme interesse per discorrere l'infaticabile operato di una figura fondamentale nello scenario dell'arte italiana a cavallo tra i due secoli e su un grande verista dimenticato».
Corriere del Veneto

«L'importante e accurata monografia delinea la figura di Nono a tutto tondo».
Il Gazzettino

«Serafini compone scientificità e piacevolezza di lettura in un'opera completa e necessaria nel panorama editoriale artistico».
Artein


Catalogo ragionato dei dipinti e dei disegni

di Paolo Serafini


Compagno di studi di Favretto all’Accademia di Belle Arti di Venezia (dove insegnerà a partire dal 1899), al suo esordio nel
genere storico Nono meritò subito gli elogi di Camillo Boito.
La sua produzione non è abbondante ed è anzi estremamente selezionata: scene dal vero e scorci molto animati, ritratti, figure in interni, dipinti di genere di soggetto veneziano e scene di vita familiare, marine e animali domestici.
Vicino ai pittori di Barbizon e ai naturalisti francesi, Nono partecipò all’Esposizione Universale di Parigi del 1878 e a diverse Biennali veneziane, ottenendo riconoscimenti importanti, in particolare in ambito mitteleuropeo.
È sempre stato fra gli artisti più ricercati dai collezionisti di pittura veneta dell’Ottocento, grazie alla qualità (e rarità) delle opere. Questo volume è il catalogo ragionato dei dipinti e dei disegni; è inoltre la biografia più meticolosa e dettagliata dell’artista (con estesi cenni anche al lavoro di restauratore ed ai suoi interessi in qualità di conoscitore e collezionista di pittura antica ed ai suoi studi sulla fotografia), nonché all’analisi del ruolo rilevante che egli ebbe nella conservazione e nella tutela dei beni culturali a Venezia.Paolo Serafini
Paolo Serafini, nato a Roma il 25 marzo 1968, è studioso della pittura italiana dell’Ottocento. Laureato all’Università «La Sapienza» di Roma in Giurisprudenza, con una tesi sul valore costituzionale della certezza del diritto, e in Storia dell’Arte Moderna, con una tesi sul pittore Luigi Nono, ha dedicato i suoi studi in particolare alla pittura veneta. Nel 2000 ha pubblicato il saggio «Nuovi contributi su Telemaco Signorini a Piagentina: La guardiana di porci, 1863» (in «Ricerche di Storia dell’Arte», n. 71), e nel 2001 ha partecipato al Convegno di Studi su «Venezia nell’età di Riccardo Selvatico», con un intervento sulle relazioni artistiche e d’amicizia tra le famiglie Nono e Selvatico (Venezia, Ateneo Veneto, 30 novembre e 2 dicembre 2001, Atti del Convegno di Studi, Ed. Ateneo Veneto, Venezia 2004). Ha curato la voce biografica Luigi Nono in «La pittura nel Veneto. L’Ottocento» (tomo II, Electa, Milano 2003) e i contributi per i pittori veneti nel catalogo «Pittura italiana dell’Ottocento nella Raccolta Gianandrea Rocco di Torrepadula» (Ed. Istituto Matteucci, Viareggio 2003). Nel 2005 ha collaborato al catalogo della mostra «Venezia prima della Biennale» (Modena, 19-27 febbraio - Tortona, 6-28 marzo) e ha pubblicato sull’inserto Ottocento del «Giornale dell’Arte», n. 243, un articolo su questioni di metodologia degli studi.


Pagine: 596
Misure: 24 x 34 cm
Illustrazioni: 117 col., 778 b/n
Legatura: due volumi rilegati in cofanetto
ISBN: 978-88-422-1415-1

Evergreen
Prezzo: € 250,00 sconto 80% € 50,00




Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - via Mancini 8, 10131 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012