allemandi
Società  Editrice Umberto Allemandi & C. S.p.a. - Fondata nel 1983 - Torino London New York Venezia

Album di viaggio in quarant'anni di arte italiana: 1960-2000


Recensioni
«Un percorso non privo di scelte personalissime, e tuttavia abbastanza didascalico da tornare utile anche a chi accostasse l'argomento per la prima volta».
Arte

di Giorgio de Marchis


Il viaggio attraverso quarant’anni di arte italiana illustrato in questo album tocca una serie di punti che nella loro successione costituiscono un itinerario, un percorso storico e critico. Ad uno sguardo retrospettivo questi quattro decenni appaiono nettamente spaccati in due, ma la distribuzione delle tappe decisa dall’autore non è costante nel tempo e nemmeno nella produzione di ogni artista, anzi, è densa in alcuni momenti, sporadica in altri: proprio come capita ai viaggiatori, che si fermano in base alla loro esperienza, ai loro interessi, alle loro scelte. Il corpo principale di questa pubblicazione è visivo, cioè la raccolta delle 92 tavole fotografiche, ognuna delle quali riproduce una singola opera: la successione delle immagini, scelte e ordinate secondo il criterio dell’autore, ne costituisce quindi la trama. Precede il corpo delle tavole un testo introduttivo che indica i tempi, le svolte e gli incroci del percorso visivo, con digressioni esegetiche e storiografiche. Il volume si chiude con un apparato di note che offrono, per ogni opera riprodotta, tutti i dati tecnici: dati già pienamente contenuti nell’immagine stessa - dice l’autore - ma che potrebbero apparire non così evidenti agli sguardi meno esperti.Giorgio de Marchis
È stato Direttore di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Soprintendente alla Galleria Nazionale d'arte moderna di Roma e Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura a Tokyo. Ha pubblicato, tra le altre, una serie di monografie su Ettore Colla (1971), Giulio Turcato (1971) e Giacomo Balla (Einaudi, 1977) e per Mondadori il volume «Scusi, ma è arte questa?» (1991). Tra le pubblicazioni più recenti si ricordano: «Il poeta, il ragazzo e la ragazza» (Einaudi, 1994), «Dell'abitare» (Einaudi, 1998) e «Il pittore, l'umanista e il cagnolino» (Einaudi, 2002).


Pagine: 168
Misure: 12,1 x 19,4 cm
Illustrazioni: 92 b/n
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-422-1357-4
Prezzo: 1,00 €